Faro IP PLUS Venitem

Faro IP PLUS Venitem rilevatore doppia tecnologia

Rilevatore Doppia Tecnologia Microonda (MW) + Sensore infrarosso (PIR) a Tenda per esterno. Sistema globale di autoprotezione, escludibile e parzializzabile, composto da un antimascheramento della microonda più un antiaccecamento attivo del PIR. Antimascheramento con filtro per piccoli insetti. 4 settaggi di sensibilità ottimizzati per interno, esterno, avvicinamento, attraversamento, in abbinamento al Trimmer per la regolazione globale della portata. Contenitore in policarbonato IP65 con guarnizioni per resistere agli agenti atmosferici. Compensazione della temperatura ambientale per ottimizzare automaticamente la rilevazione dell’infrarosso.

• Memoria di allarme, memoria di mascheramento e gestione interattiva dello spegnimento dei led.
• Possibilità di installazione parete o soffitto con l’ausilio della staffa angolare e dello snodo HUBP in dotazione.
• Ottica a fessura profonda per una alta immunità della sezione infrarosso a tutti i fenomeni/disturbi che non si presentino nel suo effettivo campo visivo di rilevazione.
• Filtro LED per permettere la visione delle rilevazioni solo nelle immediate vicinanze del sensore.

SETTAGGI

Attraverso il posizionamento dei DIP SWITCH è possibile adattare il funzionamento del sensore in base alle proprie esigenze.

ANTIMASK GLOBALE DISATTIVO – DIP SWITCH N°1 e N°4

In posizione OFF l’antimascheramento microonda (MW) e l’antiaccecamento sensore infrarosso (PIR) sono disattivati.

ANTIMASK GLOBALE ATTIVO – DIP SWITCH N°1

In posizione ON l’antimascheramento microonda (MW) + antiaccecamento sensore infrarosso (PIR) sono attivi.

Qualsiasi elemento in grado di mascherare la microonda o la lente dell’infrarosso genera un allarme visualizzato tramite il lampeggio dei tre LED, ed inviato alla centrale tramite il morsetto MASK. Tale segnalazione permane fino a che non viene rimossa la causa che l’ha generata. L’abilitazione della funzione ANTIMASK sarà attiva solo dopo aver chiuso il coperchio e porterà il sensore in condizione di Mask Adjust. In questa condizione i Led lampeggeranno alternativamente per circa 60’’ durante i quali il sensore ricalibrerà i suoi livelli. Al termine del Mask Adjust il sensore sarà pronto al funzionamento.

INTERNO / ESTERNO- DIP SWITCH N°2

In posizione OFF funzionamento per ESTERNO
In posizione ON funzionamento per INTERNO

Si ha la possibilità di scegliere la situazione più idonea, come sensibilità e velocità, in base al tipo di installazione scelta, al fine di abbattere i falsi allarmi ed avere sempre la massima capacità di rilevazione possibile. Nella modalità INTERNA si ha una capacità di rilevazione maggiore, mentre in quella ESTERNA si ha una rilevazione immune da disturbi provocati dalle perturbazioni atmosferiche. Questa configurazione setta automaticamente l’antimascheramento e l’antiaccecamento in modalità INTERNA o ESTERNA. Nota:è possibile invertire i settaggi qualora l’installatore identifichi un sito esterno con bassa possibilità di interferenza o un sito interno con alta possibilità di falso allarme.

ATTRAVERSAMENTO / AVVICINAMENTO – DIP SWITCH N°3

In posizione OFF ATTRAVERSAMENTO
In posizione ON AVVICINAMENTO

Nell’installazione del sensore è necessario stabilire quale sarà la direzione di transito dell’intruso, i due settaggi sono ottimizzati per sfruttare al meglio la rilevazione del sensore.

ESCLUSIONE ANTIMASK MW – DIP SWITCH N°1 e N°4

In posizione ON disattiva l’antimascheramento della microonda. Si può escludere l’antimascheramento della microonda per installazioni che presentano corpi solidi in movimento nelle immediate vicinanze del sensore e che potrebbero quindi generare allarmi di mascheramento.

ANTIMASCHERAMENTO INSETTI – DIP SWITCH N°1 e N°4

Dip switch N°1 in posizione OFF e dip switch N°4 in posizione ON. Questa funzione è indicata per installazioni dove c’è la possibilità che piccoli insetti si posino nei punti di rilevazione del sensore causando un allarme mascheramento o accecamento. La funzione sarà attiva alla commutazione del dip switch, e porterà il sensore in condizione di Mask Adjust. In questa condizione i Led lampeggeranno alternativamente per circa 60’’ durante i quali il sensore ricalibrerà i suoi livelli. È necessario quindi procedere alla chiusura del frontalino entro 30” per non alterare l’acquisizione dei livelli di antimascheramento. Al termine del Mask Adjust il sensore sarà pronto al funzionamento.

LED OFF- DIP SWITH N°5

In posizione ONdisattiva le visualizzazioni dei LED associate alle rilevazioni, mantenendo abilitate quelle relative alle memorie.

TRIMMER

Con il Trimmer si regola la portata del sensore. La regolazione determina la portata massima della microonda. Il sensore adeguerà automaticamente il funzionamento dell’infrarosso.
Nota :al contrario della microonda, con cui è possibile stabilire con sufficiente precisione il suo limite di rilevazione, per l’infrarosso questa condizione non è applicabile. Questo perchè la rilevazione dell’infrarosso è condizionata dalla temperatura ambientale, dall’abbigliamento dell’intruso, dalla presenza di vento, ecc. Si potranno avere quindi rilevazioni di infrarosso anche a distanza maggiore di quella stabilita dal trimmer senza che questo comprometta l’affidabilità del sensore.

FUNZIONI CON LINEA INPUT

La linea input permette la gestione remota dei LED DI FUNZIONAMENTO e della MEMORIA di allarme avvenuto. L’attivazione di queste funzioni avviene portando all’ingresso INPUT un 12V che il sensore considera IMPIANTO DISINSERITO o un OV che il sensore considera IMPIANTO INSERITO.

ABILITAZIONE REMOTA LED SOLO CON DIP SWITCH N°5 IN ON

Al disinserimento dell’impianto il sensore riabilita la visualizzazione dei LED. Le visualizzazioni vengono riabilitate alla prima rilevazione effettuata e rimarranno attive per 30”.

MEMORIA

Al disinserimento dell’impianto verrà visualizzata la memoria del primo allarme avvenuto. La memoria verrà resettata al successivo inserimento dell’impianto.

Ritardo della memoria per utilizzo in zone temporizzate
• Tempo di uscita: gli allarmi che si verificano entro i primi 30” dall’inserimento dell’impianto vengono cancellati.
• Tempo di ingresso: gli allarmi che si verificano 30” prima del disinserimento dell’impianto vengono cancellati.

CONSIGLI PER L’INSTALLAZIONE

In caso di montaggio del sensore senza l’utilizzo dello SNODO, è consigliata un’installazione ad un’altezza compresa tra 1,80mt e 2,50mt. In caso di utilizzo dello SNODO, installare il sensore inclinato di 30° ad un’altezza compresa tra 1,80mt e 4,00mt. Nelle installazioni da interno è preferibile orientare il sensore verso l’interno del locale, lontano da macchinari in movimento e fonti di calore. Evitare di orientarlo verso vetrate esposte al sole. Nelle installazioni da esterno, evitare che i raggi del sole, specialmente nelle ore più calde della giornata, arrivino diretti all’OTTICA INFRAROSSO.
Per la protezione di pareti, evitare che un fascio dell’infrarosso venga attraversato dal muro per non limitare l’efficacia della rilevazione.
Installare il sensore distaccato dal muro, oppure orientare il sensore di qualche grado utilizzando lo SNODO HUBP.
In caso di installazioni in orizzontale o in verticale (senza l’utilizzo dello SNODO HUBP) è preferibile ci sia un muro o pavimento a delimitare il campo di rilevazione del sensore. Non puntare quindi il sensore nel vuoto.
Dove non sia possibile un’installazione delimitata da un muro o un pavimento è preferibile installare il sensore inclinato di 30° utilizzando lo SNODO HUBP.

ESCLUDERE DALLA ZONA DI RILEVAZIONE DEL SENSORE QUALSIASI OGGETTO IN MOVIMENTO

Nota: la rilevazione massima del sensore è definita sulla base di una massa media di un corpo umano. Animali di grande taglia (cavalli, mucche) od oggetti in movimento di grossa massa (autoveicoli) possono essere rilevati a distanze maggiori.

LENTE PET IMMUNITY

Qualora vi sia il passaggio di piccoli animali domestici nella zona di rilevazione del sensore utilizzare la lente Pet Immunity opzionale. Il sensore dovrà essere installato esclusivamente su parete verticale.

APPLICAZIONE DELLA LENTE PET IMMUNITY

Inserire la lente Pet Immunity all’interno del SUPPORTO, inserendola con la fessura rivolta verso la parte alta del sensore e fermata con il GANCIO FISSALENTE. In questo modo la LENTE lascerà scoperte solo le due zone superiori di rilevazione.

TAMPER ANTISTRAPPO DA MURO (Opzionale)

Possibilità di abbinare l’accessorio TAMPER ANTISTRAPPO per rilevare tentativi di manomissione dello snodo HUBP.

SPECIFICHE TECNICHE

Alimentazione: 12V +/-3V
Assorbimento Max: 32 mA
Assorbimento standby: 20 mA
Microonda: 24 Ghz
Tempo allarme: 3″
Opto relè: 100 mA/24V
Tamper: 100 mA/30V
Tamper da muro (opzionale): 300 mA/48V
Temperatura lavoro: -10°C/+55°C
Umidità ambientale: 95%
MTBF teorico: 120.000 ore
Dimensione senza accessori: 110x44x46 mm
Livello prestazione: EN50131-2-4Grado 2, CLASSE IV


Scheda prodotto qui
► PnP Antifurti per questo prodotto offre un servizio di installazione, manutenzione e assistenza, per avere maggiori informazioni contattaci qui
► Per conoscere i servizi che PnP Antifurti offre e per avere dei consigli, leggi le nostre brochure qui oppure qui
► Assistenza telefonica attiva dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 al numero 03519842828 (per emergenze 3331470572)